assistenzafree.com

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Guide Windows xp Disinstallare periferiche inesistenti

Disinstallare periferiche inesistenti

E-mail Stampa PDF

Disinstallare le periferiche inesistenti o il residuo di precedenti installazioni.

Quando colleghiamo una nuova periferica hardware occorre seguire il classico processo di installazione dei driver. Necessari al sistema operativo per riconoscere e iniziare ad utilizzare la periferica. Dopo un po’ di tempo può nascere l’esigenza di sostituire o rimuovere la periferica; in questo caso il sistema operativo dovrebbe rilevare che non è più collegata.In un gran numero di casi però, come potete constatare da Gestione periferiche (tasto destro su Risorse del computer > Gestione > Gestione periferiche), la periferica non viene disinstallata completamente, ma rimane traccia nel computer. Ciò può per esempio creare problemi nel caso di successive installazioni o windows potrebbe continuare a chiedere di installare i driver per la periferica anche se essa non è più collegata. Ecco come rimuovere le cosiddette “periferiche fantasma”.



Image

Apriamo il prompt dei comandi dos, andando su Start > Esegui; digitiamo cmd e premiamo OK.

Image

Nella finestra che ci si apre digitiamo questo comando set devmgr_show_nonpresent_devices=1 e poi premiamo il tasto Invio della tastiera.

Image

Nella linea successiva digitiamo start devmgmt.msc e premiamo nuovamente il tasto Invio della tastiera.

Image
Image

Nella finestra che vi si apre portatevi al riquadro Gestione periferiche; aprite il menù Visualizza (in alto nella barra dei menù) e selezionate Mostra periferiche nascoste.

Image

Se vi sono delle “periferiche fantasma” vi compariranno e saranno caratterizzate da icone semitrasparenti, spesso caratterizzate da un’icona a forma di punto esclamativo giallo.

Image

Potete così tranquillamente disinstallarle cliccandoci sopra con il tasto destro e scegliendo Disinstalla.

Image

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Febbraio 2010 07:13